Messaggio, 25. agosto 2014

"Cari figli! Pregate per le mie intenzioni perché Satana desidera distruggere il mio piano che ho qui e rubarvi la pace. Perciò, figlioli, pregate, pregate, pregate affinché Dio possa operare attraverso ciascuno di voi. I vostri cuori siano aperti alla volontà di Dio. Io vi amo e vi benedico con la mia benedizione materna. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Marin Čilić nella nativa Medjugorje

Martedì 16 settembre Marin Čilić, vincitore dell’US Open di quest’anno, è venuto nella sua nativa Medjugorje. Lo attendevano numerosi parrocchiani e pellegrini, che si sono complimentati con lui per la vittoria conseguita. Marin era atteso anche dai francescani di Medjugorje che, guidati dal parroco fra Marinko Šakota, si sono felicitati con lui. Marin ha poi preso parte al programma liturgico di preghiera serale, svoltosi presso l’Altare esterno della chiesa di San Giacomo: al Rosario delle ore 17:00 ed alla Santa Messa di ringraziamento, presieduta, alle ore 18:00, dal parroco di Medjugorje e concelebrata da sessantasette sacerdoti. La Gioventù Francescana, il Coro “Prijatelji” ed il Coro parrocchiale misto “Regina della pace” hanno solennizzato la Celebrazione con i loro canti. Dopo la Santa Messa, si è svolto un programma particolare in suo onore, durante il quale egli ha ringraziato tutti coloro che gli sono stati di sostegno in questi giorni.

La storia della vita di Marin Čilić è iniziata il 28 settembre 1988 quando quest’uomo, oggi famoso nel mondo e originario di Medjugorje, è venuto alla luce. A quattordici anni egli si è trasferito da Medjugorje a Zagabria. Secondo la lista ufficiale dell’ATP, oggi Marin è tra i dieci tennisti migliori del mondo. Si trova precisamente al nono posto, avendo ripetuto il suo miglior piazzamento del 2010. Il maggior successo della sua carriera egli l’ha finora conseguito nel 2005 a Parigi, dove ha vinto il Roland Garros. In seguito la carriera di Čilić si è sviluppata di giorno in giorno. Ha disputato la sua prima partita della Coppa Davis a Graz, contro l’Austria, e a Zagabria contro l’Argentina, quando è stato conosciuto anche dalla Croazia. Ha cominciato a giocare a tennis a sette anni e il primo club croato a cui si è registrato è stato il TK Metković. A quindici anni è diventato il primo giocatore della categoria fino ai sedici anni in Europa, tre mesi prima del suo diciassettesimo compleanno ha vinto il Roland Garros e poco più tardi è divenuto anche il primo giocatore junior del mondo.

Professione Solenne a Medjugorje

16.09.2014

Domenica 14 settembre 2014, a Medjugorje, quattro confratelli della Provincia Francescana dell’Erzegovina — fra Augustin Čordaš,  fra Ivan Marić, fra Alen Pajić, e fra Ivan Penavić — hanno emesso i loro voti perpetui. La Santa Messa solenne delle ore 19:00, presso l’Altare esterno della chiesa di San Giacomo, introdotta da una solenne processione, è stata presieduta dal Dott. fra Miljenko Šteko, Provinciale della Provincia Francescana dell’Erzegovina, e concelebrata da ottantasette sacerdoti. La Celebrazione è stata resa ancor più solenne dai canti eseguiti dai frati seminaristi, diretti da fra Stanko Mabić. Il Provinciale ha espresso la sua gioia per il fatto che questa Professione Solenne, per scelta degli stessi candidati ai voti perpetui, avvenisse a Medjugorje, vicino alla Madonna. Egli ha anche posto particolarmente in rilievo la Festa dell’Esaltazione della croce, che veniva celebrata quel giorno: “Cosa ci dice questa Festa, qui a Medjugorje, in questa parrocchia in cui c’è il Križevac? Ci dice che non ci siamo incamminati dietro ad uno qualunque, ma alla sequela di un Dio crocifisso e che ci siamo incamminati verso la Risurrezione. La nostra vita è tratteggiata dalla sua. La nostra ‘carriera’ consiste nel salire sempre più il Križevac, verso la croce, in una disponibilità sempre più pronta ad essere crocifissi ed in un sempre più profondo abbassamento per lavare i piedi ai fratelli. Noi potremo aprire le porte della Risurrezione solo con la chiave delle parole pronunciate da Gesù sulla croce: „Tutto è compiuto!“ (Gv 19,30) e: „Padre, nelle tue mani affido il mio spirito!“ (Lc 23,46). La Festa dell'Esaltazione della croce purifichi il nostro sguardo! Osserviamo Gesù che, prima della sua Passione e della croce, si abbassa di fronte ai suoi discepoli e lava loro i piedi. Solidali col nostro Maestro, restiamo con coraggio su questa strada. Guardiamo nel nostro cuore e cerchiamo in esso quel silenzio profondo in cui parla l'Amore di Dio. Abbandoniamoci per la vita all'abbraccio della Madre Celeste, che qui ha aiutato moltissime persone ad aprire il loro cuore. Da quel momento esse hanno cominciato a cambiare il mondo, proprio perché hanno cominciato a cambiare se stesse“, ha affermato il Provinciale. Dopo l'omelia è seguito il Rito della Professione, durante il quale i quattro fratelli hanno emesso i loro voti perpetui all'interno dell'Ordine Francescano nelle mani del Provinciale e si sono completamente dedicati al servizio della loro fraternità. Al termine della Santa Messa, fra Marinko Šakota, parroco di Medjugorje, ha rivolto il suo saluto a tutti i presenti ed ha fatto i suoi auguri ai neo professi solenni. Dopo la Messa, presso il Salone “San Giovanni Paolo II”, si è svolta una cena comunitaria, accompagnata da auguri e fraternità.

Più in dettaglio

Celebrazione della Festa dell’Esaltazione della croce a Medjugorje

15.09.2014

Domenica 14 settembre 2014, con la partecipazione dei parrocchiani e di numerosi pellegrini, è stata celebrata solennemente a Medjugorje la Festa dell’Esaltazione della croce. Nella chiesa parrocchiale sono state celebrate cinque Sante Messe in lingua croata, rispettivamente alle ore 6:00, 7:00, 8:00, 12:00 e 19:00. La Messa solenne sul Križevac, presieduta dal francescano montenegrino fra Franjo Dušaj, è stata celebrata alle ore 11:00. Prima della Messa, fra Marinko Šakota, parroco di Medjugorje, ha guidato la preghiera del Rosario. “La croce sulla sommità di questo monte non è stata eretta solo come espressione di un atto votivo in un tempo di difficoltà e di fame, anche se sappiamo che avevano fatto questo voto. Per noi e per tutto il popolo di Dio questa croce ha però un significato più profondo: quello cioè di essere un annuncio profetico di salvezza. Nel Vangelo di Matteo, il Signore Gesù dice ai suoi apostoli: ‘Dai loro frutti li riconoscerete’. In questi ottant’anni a molte persone la salvezza è giunta attraverso questa croce e tramite tutto quello che è accaduto e sta accadendo in questo tempo. Anche questi sono i frutti di cui parla Gesù. Il Vangelo è per ieri, per l’oggi e resta anche per il domani. I nostri antenati hanno posto una croce sulla sommità di questo monte. Non molto tempo fa io l’ho ribattezzata ‘Parafulmine di Dio’. Perciò Medjugorje e tutti noi che veniamo qui siamo sotto la grande protezione di Dio. Molti si sentono bene qui, persino meglio che a casa propria. Molti vorrebbero anche trasferirsi qui: il monte Tabor, infatti, è in Terra Santa ma il monte Tabor è là dove c’è Gesù. Perciò anche questo è un monte Tabor”, ha detto fra Franjo nella sua omelia. Sabato 13 settembre, ai piedi del Križevac, si è svolta quest’anno, a cura del Teatro Popolare Croato di Mostar, una rappresentazione intitolata „Come è stato costruito il Križevac“. „Pensavamo a come rendere più vicino a tutti tutto quello che è successo ottant'anni fa, quando è stata innalzata la croce sul Križevac, e siamo venuti a contatto con Dragan Komadina e Robert Pehar. Dragan ha elaborato tutto ciò che era accaduto ed ha scritto il testo della rappresentazione”, ha sottolineato il parroco di Medjugorje, aggiungendo che la Messa sul Križevac è sempre un grande evento, non soltanto per la parrocchia di Medjugorje ma anche per numerosi pellegrini di tutto il mondo. Dal lunedì successivo alla celebrazione della Festa dell'Esaltazione della croce verrà modificato l'orario del programma liturgico di preghiera: la preghiera del Rosario in chiesa parrocchiale inizierà alle ore 17:00, mentre la Santa Messa sarà alle ore 18:00. Dopo la Santa Messa seguirà il consueto programma di preghiera. L’Adorazione a Gesù nel Santissimo Sacramento dell’Altare si terrà il martedì ed il sabato dalle ore 21:00 alle ore 22:00, mentre il giovedì l’Adorazione sarà dopo la Santa Messa serale. La preghiera del Rosario sul Podbrdo sarà la Domenica alle ore 14:00, mentre la Via Crucis sul Križevac si terrà il venerdì, sempre alle ore 14:00. (foto)

Più in dettaglio

Il pellegrino italiano Giorgio Dal Molin: “Sono stato a Medjugorje circa duecento volte”

12.09.2014

Ogni giorno giunge a Medjugorje una moltitudine di pellegrini. Stando ai dati fornitici dall’Ufficio informazioni, all’inizio di settembre sono stati a Medjugorje gruppi di pellegrini provenienti da Italia, Austria, Germania, Irlanda, USA, Francia, Polonia, Olanda, Spagna, Slovacchia, Lituania, Giappone, Ungheria, Libano, Argentina, Repubblica Ceca e Malta. Tra i pellegrini italiani abbiamo incontrato Giorgio Dal Molin. Finora egli è stato a Medjugorje circa duecento volte: “All’inizio venivo come pellegrino, ora porto gruppi a Medjugorje. Ho sentito parlare per la prima volta di Medjugorje nel 1988. Quello che succedeva qui mi ha toccato molto e ho deciso di vivere questa esperienza spirituale. Il mio primo pellegrinaggio era basato sulla curiosità. Ero partito dall’Italia per vedere cosa stesse accadendo in questo luogo, importante per la Chiesa e per il mondo intero. Rimasi sorpreso dalla fede che incontrai qui. Essa si manifestava nei pellegrini, ma soprattutto nei parrocchiani. Qui ho approfondito il mio cammino spirituale. Fino all’inizio della guerra sono venuto a Medjugorje come pellegrino, poi sono divenuto un pellegrino che aiutava coloro che si trovavano in difficoltà qui”, ha detto il Sig. Dal Molin, che ha anche sottolineato di venir toccato soprattutto dalle esperienze interiori che i pellegrini vivono durante la loro preghiera sulle colline.

Più in dettaglio

14 settembre: Santa Messa sul Križevac

09.09.2014

Nella parrocchia di Medjugorje, l'Esaltazione della Croce di Cristo viene tradizionalmente celebrata la prima Domenica dopo la Festa della Natività della Beata Vergine Maria. Quest'anno tale Domenica cade il 14 settembre. La Santa Messa solenne sul Križevac sarà alle ore 11:00. Tutti coloro che non sono in condizioni di recarsi sul Križevac potranno partecipare ad una delle Sante Messe in lingua croata presso la chiesa parrocchiale, che verranno celebrate alle ore 6:00, 7:00, 8:00,12:00 e 19:00. La Croce sul Križevac è stata eretta nel 1933, in occasione dell'Anno giubilare della morte del nostro Redentore. Fino al 1981, quello era un luogo di preghiera per i parrocchiani e per i fedeli delle parrocchie vicine. Dopo l'inizio della apparizioni della Madonna, il Križevac è divenuto un luogo di preghiera per pellegrini di tutto il mondo. Il 13 settembre, vigilia della Festa dell'Esaltazione della Croce di Cristo, alle ore 20:00, ai piedi del Križevac, a cura del Teatro Popolare Croato di Mostar, verrà inscenata una rappresentazione intitolata “Come è stato costruito il Križevac”.

Più in dettaglio

Informazioni

31.07.2014 - Media 2014

Link in diretta audio e video in diverse lingue:

 

  • Radiopostaja Mir Međugorje,
  • Radio Maria Bosna i Hercegovina,
  • Radio Maria Austrija,
  • Radio Maria Južni Tirol,
  • Radio Maria Srbija (Subotica)
  • Radio Maria Romania
  • Radio Maria Erdely

 

www.medjugorje.hr      -   http://www.medjugorje.hr/hr/multimedija/live-streaming/

www.medjugorje.de (Deutsch)
www.kathtube.com (Deutsch)
 

www.kathtube.com/player.php?id=32333   (Deutsch)
www.kit-tv.at  (Deutsch)

www.centromedjugorje.org

www.centromedjugorje.it

 www.medjugorje.ie

www.centremedjugorje.org

 www.medjugorjearabic.com

 www.centrummedjugorje.pl

 www.qpmm.org   http://62.75.216.148 - USA KOREA

 

International (AUDIO i VIDEO)
 

http://62.75.216.148 - USA KOREA

http://62.75.216.148     (Cantonese)

 


Sowie nur AUDIO auf den unten angegebenen Links:

http://www.kathcast.net:8000/medj1.m3u    Barix1 (Deutsch)
 

 

1. Romanian language streaming link

mms://streaming1.eu.radiomaria.org/romania

http://www.radiomaria.org/media/start.asp?SOURCE=romania-hq&TITLE=romania - hq


2. Hungarian language streaming link

http://84.232.243.156:8000/MRE.m3u

http://www.radiomaria.org/media/start.asp?SOURCE=romania-hun-hq&TITLE=romania-hun-hq

Più in dettaglio

20.05.2014 - APPELLO

La notizia delle alluvioni senza precedenti che hanno colpito parte della Croazia, della Bosnia e della Serbia si è diffusa nel mondo. Perciò molti pellegrini ci hanno chiesto se Medjugorje sia stata colpita ed in che modo si possano aiutare coloro che sono stati colpiti dal maltempo. Medjugorje è distante dalle zone colpite, ma desidera essere vicina a tutti coloro che hanno subito e stanno subendo le conseguenze di questa grande catastrofe naturale. Perciò invitiamo tutti i pellegrini, gli uomini di buona volontà e gli amici di Medjugorje a rispondere e ad aiutare secondo le proprie possibilità. È possibile farlo tramite la nostra Associazione umanitaria “Medjugorje Mir – Majčino selo“, (che già in tempo di guerra smistava i vostri aiuti), facendo la vostra donazione sul conto corrente:

Hypo Alpe-Adria-Bank d.d.  Mostar

Kneza Branimira 2b,
BiH - 88 000 Mostar
KM: 3060130000884555;
IBAN:BA393060203720765924;
SWIFT: HAABBA22

Contatto:
Međugorje Mir - Majcino selo
Bijakovići
88266 Međugorje
Bosna i Hercegovina
Tel:  +387-36-651-704
Faks: +387-36-650-670
E-mail: medjugorje.caritas@tel.net.ba
http://www.mothersvillage.org

Più in dettaglio

07.04.2014 - Traduzione simultanea

Dal 1° maggio 2014, tutte le catechesi e le testimonianze che si terranno nella zona della chiesa saranno accompagnate da traduzione simultanea. Perciò, cari pellegrini, vi preghiamo di portare con voi delle radioline e degli auricolari con cui potrete seguire la traduzione.

Più in dettaglio

Promemoria

NOTE ED INFORMAZIONI GENERALI PER I SACERDOTI

Vi preghiamo di attenervi alle Norme Ecclesiastiche previste nel Diritto canonico, nelle Leggi Liturgiche Generali, nel Direttorio enelle prescrizioni emanate da Ila competente Autorita Ecclesiastica su Ila la vita e il Ministero dei Sacerdoti.
Per partecipare alla vita Iiturgica della parrocchia, in conformita alle prescrizioni della Chiesa, occorre avere la lettera di raccomandazione (celebret) da parte del vostro Ordinariato o del vostro Superiore, eon data non anteriore ad un anna (can. 903). 

 


 

 

TERZO PELLEGRINAGGIO INTERNAZIONALE PER PERSONE CON INVALIDITÀ
“ALLA SCUOLA DI MARIA” 2014.

Coordinatore: fra Marinko Šakota, ofm

Il terzo pellegrinaggio internazionale per persone con invalidità si terrà a Medjugorje dal 23 al 26 ottobre 2014. Organizzatore principale dell’evento, in collaborazione con l’Ufficio parrocchiale ed il “Villaggio della Madre”, è l’Associazione “Susret” di Čitluk. Il raduno dei partecipanti è previsto nelle ore pomeridiane di giovedì 23 ottobre 2014. I parrocchiani della parrocchia di Medjugorje assicureranno ai pellegrini partecipanti vitto ed alloggio gratuiti.
Nelle giornate di venerdì, sabato e domenica, il programma del pellegrinaggio sarà caratterizzato da attività, relazioni e momenti di preghiera. Per il sabato mattina è prevista la preghiera sulla Collina delle apparizioni.
Accoglieremo le prenotazioni dei pellegrini dal 1° al 30° settembre 2014 al seguente indirizzo e-mail: gospina.skola@gmail.com.
NELL’ADESIONE È NECESSARIO INDICARE il numero esatto di persone con invalidità e di persone in carrozzina partecipanti, dei loro genitori ed accompagnatori. Va inoltre specificato per quanti giorni si intenda partecipare al seminario e va lasciato un proprio recapito.


Casa di preghiera “Domus Pacis” - Seminari di preghiera e digiuno in silenzio

I seminari sono condotti dai francescani di Međugorje. Qui di seguito le date dei seminari suddivisi per gruppi linguistici e gli indirizzi ai quali inviare le adesioni: Contattare.

 

Audio-Video e fotografie in diretta dalla Chiesa di Međugorje

A partire dalla Festa di San Francesco abbiamo iniziato a trasmettere il programma audio-video in diretta nonche fotografie dalla Chiesa di Međugorje. Lo potete seguire al link TV – WEBCAMLive streaming Medjugorje -
  ( Programma serale di preghiera)  - Adobe Flash media live  player

 

Live streaming Medjugorje :  smoothstreamingplayer.html  - Smooth streaming player

 

 

Media

 

Link in diretta audio e video in diverse lingue:

www.medjugorje.hr      -   http://www.medjugorje.hr/hr/multimedija/live-streaming/

www.medjugorje.de (Deutsch)
www.kathtube.com (Deutsch)

www.kathtube.com/player.php?id=32333   (Deutsch)
www.kit-tv.at  (Deutsch)

www.centromedjugorje.org

www.centromedjugorje.it

 www.medjugorje.ie

www.centremedjugorje.org

 www.medjugorjearabic.com

 www.centrummedjugorje.pl

www.qpmm.org   http://62.75.216.148 - USA KOREA

 


Movimento spirituale della Regina della Pace nel mondo 

Il movimento, nato in seguito alle apparizioni della Regina della Pace a Medjugorje, include pellegrinaggi a Medjugorje, la costituzione di centri di pace e di gruppi di preghiera nel mondo intero, come pure l'attività pastorale, editoriale, umanitaria e altra...

Questo questionario ci darà la possibilità di farci un’idea migliore della dimensione mondiale di questo movimento al servizio della Chiesa universale. Ci permetterà di conoscerci meglio reciprocamente e di comunicare meglio con i diversi gruppi del mondo intero, come pure di crescere meglio nella preghiera e nel servizio.

Preghiamo tutti i responsabili dei Centri di Pace, dei Gruppi di preghiera, pellegrinaggio e carità di riempire questo questionario ed inviarlo a Medjugorje via telefax No + 387.36.651.444, oppure di scrivere a centar@medjugorje.hr  per ricevere il Questionario per posta elettronica.

Questionario:

ČESKY / DEUTSCH / ENGLISH / ESPAÑOL / FRANCAIS / HRVATSKI / ITALIANO / MAGYAR / NEDERLANDS-VLAAMS / POLSKI / PORTUGUÊS / ROMANA / RUSSIAN / SLOVENSKY

(Adobe Reader free download: www.adobe.com)
 

La Madre di Dio – la migliore teologa pastorale

In occasione del soggiorno dell’Arcivescovo di Vienna Cardinal Christoph Schönborn a Medjugorje, Max Domej della Gebetsaktion Wien ha parlato con lui.
Riguardo a Lourdes ed a Fatima la Chiesa ha espresso il suo giudizio, il suo giudizio definitivo, solo dopo che gli avvenimenti erano terminati. A ciò si arriverà anche in questo caso prima o poi, ma anche qui lasciamo le mani libere alla Madre di Dio… Penso che Medjugorje possa pacificamente continuare ad andare per la sua strada, con la fiducia che la Chiesa, Madre e Maestra, qui seguirà davvero bene la strada per cui si sta andando.
 

Più in dettaglio

 

 

 

Kardinal dr. Christoph Schonborn - Medjugorje,  31. December 2009

 

Video: Kardinal dr. Christoph Schönborn - Medjugorje, 31. December 2009

 

 

Questionario

Carissimo, lo scopo ed il fine del presente questionario consiste nel creare una banca dati dei sacerdoti la cui vocazione ha avuto origine dall’incontro con Međugorje.  Per questo motivo La preghiamo di fornirci i seguenti dati: (QUESTIONARIO)