Archivio attualita

A piedi dalla Lituania a Medjugorje

Un gruppo di 90 pellegrini di tutte le età è giunto a Medjugorje a piedi dalla Lituania. Il primo giorno di viaggio - il 24 Giugno - sono partiti 29 pellegrini, mentre gli altri si sono uniti a loro lungo il percorso fino alla meta, Medjugorje, in un viaggio lungo 2300 chilometri. Essi sono giunti vivi e sani a Medjugorje l’11 Settembre, giorno della celebrazione parrocchiale della Festa dell’Esaltazione della Santa Croce, e sono saliti subito sul Križevac, portando anche una loro grande Croce votiva. Essi hanno preso parte alla Santa Messa delle ore 11:00 sul Križevac ed in quell’occasione, a nome di tutto il popolo presente, sono stati anche salutati dal Celebrante principale della Messa, fra Robert Jolić che li ha ringraziati per lo straordinario sacrificio e per la loro testimonianza di fede. Durante il loro lungo percorso essi hanno attraversato la Lituania, la Polonia, la Slovacchia, l’Ungheria e la Croazia. Per tutto il tempo del loro pellegrinaggio questi pellegrini hanno portato con loro una croce grande e pesante e due statue: una del Sacro Cuore di Gesù e l’altra della Beata Vergine Maria.

Objavljeno: 15.09.2011.

Programma di preghiera – orario invernale

Lunedì 12 Settembre cambierà l’orario del programma liturgico di preghiera nella parrocchia di Medjugorje. La preghiera del Rosario nella Chiesa parrocchiale inizierà alle ore 17:00, mentre la Santa Messa inizierà alle ore 18:00. Dopo la Santa Messa seguiranno le preghiere di benedizione e la terza parte del Rosario. L’Adorazione al Santissimo Sacramento dell’Altare si terrà il Giovedì dopo la Santa Messa serale e il Mercoledì ed il Sabato dalle ore 21:00 alle ore 22:00. La Venerazione della Croce del Signore si terrà il Venerdì dopo la Santa Messa serale. La preghiera del Rosario sulla Collina delle apparizioni si terrà la Domenica alle ore 14:00, mentre la Via Crucis sul Križevac si terrà il Venerdì alla stessa ora.

Objavljeno: 11.09.2011.

Santa Messa sul Križevac

Nella parrocchia di Medjugorje l’Esaltazione della Croce di Cristo si celebra tradizionalmente la prima Domenica dopo la Festa della Natività di Maria. Quest’anno tale Domenica cade l’11 Settembre. La Santa Messa solenne sul Križevac, che sarà presieduta da fra Robert Jolić, sarà alle ore 11:00. La preghiera della Via Crucis lungo il Križevac inizierà un’ora prima della Santa Messa. Tutti coloro che sono impossibilitati a salire sul Križevac potranno partecipare ad una delle Messe che saranno celebrate in lingua croata nella Chiesa parrocchiale alle ore 6:00, 7:00, 8:00, 12:00 e 19:00. Il Lunedì che segue la celebrazione dell’Esaltazione della Croce di Cristo cambierà l’orario del programma di preghiera liturgico di Medjugorje. La preghiera del Rosario nella Chiesa parrocchiale inizierà alle ore 17:00, mentre la Santa Messa sarà alle ore 18:00 e sarà seguita dal consueto programma di preghiera. Il Mercoledì ed il Sabato l’Adorazione a Gesù nel Santissimo Sacramento dell’Altare sarà dalle ore 21:00 alle ore 22:00. La preghiera del Rosario sul Podbrdo si terrà la Domenica alle ore 14:00, mentre la Via Crucis sul Križevac si svolgerà il Venerdì sempre alle ore 14:00.

Objavljeno: 08.09.2011.

Agosto è stato il mese con più visite a Medjugorje dall’inizio delle apparizioni della Madonna

Il numero di Sante Comunioni distribuite nell’Agosto di quest’anno, che supera le quattrocento mila unità (406.300), ha superato tutte le statistiche condotte finora su Medjugorje. Coerente con esso è anche il numero dei Sacerdoti che hanno celebrato le Sante Messe a Medjugorje – circa settemila (7.280), 234 al giorno -.  Un fiume di pellegrini ha continuato ad arrivare anche nei primi giorni del Settembre di quest’anno. Stando ai dati dell’Ufficio informazioni, il primo giorno del mese di Settembre sono stati a Medjugorje numerosi gruppi provenienti dalla Polonia, dal Belgio, dalla Slovacchia, dal Libano, dalla Spagna, dall’Argentina, dall’Olanda, dall’Austria, dalla Germania, dall’Italia, dalla Danimarca, dall’Irlanda, dagli USA e dall’Inghilterra.  Tra la moltitudine di pellegrini abbiamo chiesto al Sacerdote Frank Gindro che viene dalla Danimarca di condividere la sua esperienza con noi. P. Frank è qui per la prima volta. Sente una vicinanza particolare della Madonna: “Non provavo questo sentimento da molto tempo. Prego per le persone della mia patria che hanno perso la speranza nella vita. Tornerò a Medjugorje!”.

Objavljeno: 03.09.2011.

Statistiche di agosto 2011

 

Sante Comunioni distribuite: 406.300

Sacerdoti concelebranti:  7280  (234 al giorno)

Objavljeno: 01.09.2011.

Il miglior giocatore di pallanuoto al mondo, Alex Giorgetti, è venuto a Medjugorje

Il miglior giocatore di pallanuoto al mondo, il 24nne Alex Giorgetti, è venuto a Medjugorje. Viene da Savona in Italia, è attaccante della Pro-Recco ed anche membro della nazionale Italiana maschile di pallanuoto, quest’anno campione del mondo. Il giovane Alex ha incontrato in primo luogo Fra Miljenko Šteko, capo dell'ufficio Informazioni di Medjugorje al quale ha consegnato la palla firmata da tutti i giocatori della squadra italiana. Successivamente ha condiviso la sua esperienza di vita con il giornalista della stazione radiofonica "MIR" Medjugorje. 

Objavljeno: 28.08.2011.

AGOSTO A MEDJUGORJE

In questa fine del mese di Agosto si trovano a Medjugorje pellegrini da tutte le parti del mondo. L'Ufficio informazioni ha registrato numerosi gruppi di pellegrini provenienti dalla Terra Santa, dalla Corea, dalla Polonia, dalla Slovacchia, dalla Repubblica Ceca, dalla Francia, dall'Italia, dall'Inghilterra, dall'Irlanda, dagli USA, dalla Germania, dall'Austria e naturalmente dalla Bosnia Erzegovina e dalla Croazia. Don Pat O'hagan viene dalla California. Si trova a Medjugorje per la prima volta e ne ha sentito parlare diversi anni fa: „Sono profondamente impressionatodall'entusiasmo e dalla religiosita' delle persone che vengono qui e questo luogo mi piace molto. Ho visto che la fede è davvero forte, cosa che mi aspettavo“ – ha affermato questo Sacerdote. I giornalisti di Radio Mir Medjugorje hannoincontrato qui anche P. Anselmo Umoreno, che appartiene ad una comunita' di missionariin Nigeria. Egli ha espresso la sua gioia per aver visitato questo luogo ed ha aggiunto: „Questo luogo assicura buone possibilita' di preghiera, penitenza e speranza“. Lisa viene dall'Africa del Sud e si trova a Medjugorje per la terza volta. Quando ha sentito parlare delle apparizioni per la prima volta aveva 15 anni. Ci ha detto: „Medjugorje ha arricchito la mia fede ed il mio abbandono e qui si sente davvero una forza dall'alto che muove tutto questo. Non si può dire molto su questo, dovete venire qui per vedere e sentire tutto questo. I giovani si convertono, coloro che hanno deviato ritornano sulla strada giusta“. Padre Mihovel è un missionario monfortano. DAall'anno scorso presta il suo servizio in Polonia. Ha visitato Medjugorje per la prima volta nel 1986. „In alcune giornate qui ho confessato anche sette ore. Sono venuto a confessarmi e poi ho confessato tutto il tempo. Penso che ogni esperienza a Medjugorje sia particolare, particolare per questi incontri con le persone e per le testimonianze“, ha affermato infine P. Mihovel. E cosi' di seguito: ogni incontro è una nuova testimonianza della grazia che da trent'anni si effonde attraverso Medjugorje in tutto il mondo. (foto)
 

Objavljeno: 23.08.2011.

E’ stata celebrata la Solennità dell’Assunta

La Solennità dell'Assunta o dell’Assunzione della Beata Vergine Maria in cielo è stata celebrata a Medjugorje Lunedì 15 agosto con un gran numero di pellegrini provenienti dal Paese e dall’estero. Migliaia di pellegrini, tra i quali molti giovani, hanno camminato tutta la notte dalle loro città o paesi per venire a Medjugorje. L’Ufficio Informazioni ha registrato gruppi di pellegrini provenienti da Brasile, Libano, Austria, Italia, Germania, USA, Irlanda, Inghilterra, Francia, Slovacchia, Slovenia, Repubblica Ceca, Spagna, Polonia, Ungheria, Corea, Portogallo, e naturalmente dalla Bosnia Erzegovina e dalla Croazia. Durante la giornata sono state celebrate 19 Sante Messe, di cui 6 in lingua croata. La Santa Messa serale delle ore 19:00 è stata presieduta dal Dott. Fra Ivan Dugandžić e concelebrata da 60 sacerdoti. (foto)

Objavljeno: 16.08.2011.

IL FESTIVAL DEI GIOVANI DI MEDJUGORJE E'' TERMINATO

Il Ventiduesimo Incontro Internazionale di preghiera dei giovani – Mladifest – che era iniziato a Medjugorje Lunedi' primo Agosto 2011 col tema „Ecco la serva del Signore, sia fatto di me secondo la tua parola“, e' terminato Sabato 6 Agosto con la Santa Messa di ringraziamento delle ore 5 del mattino sul Križevac presieduta da fra Danko Perutina, coordinatore del Festival. La sera precedente, il 5 Agosto, fra Petar Vlašić, Parroco di Medjugorje, in quanto padrone di casa, ha invitato i giovani al successivo Ventitreesimo Festival dei Giovani, che si svolgera' a Medjugorje nell'Agostodel 2012. La prima sera si sono radunati all'incontro di preghiera decine di migliaia di giovani provenienti da sessanta paesi di tutti i continenti. Nei giorni seguenti si sono uniti a loro anche rappresentanti di altri stati. Il programma del Festival dei Giovani iniziava alle ore 9:00 con la preghiera del mattino seguita da testimonianze, canti ed insegnamenti sulla vita cristiana. Dopo una pausa, il programma riprendeva dalle ore 16:00 fino alla preghiera del Rosario delle ore 18:00. Il momento centrale di ogni giornata e' stato la Santa Messa delle ore 19:00 concelebrata da circa cinquecento sacerdoti. In totale a Medjugorje in quei giorni sono stati registrati circa seicento sacerdoti provenienti da tutti i continenti. Tutti loro hanno mettevano a disposizione dei giovani una gran parte del loro tempo pee il Sacramento della Riconciliazione. Mercoledi' 3 Agosto, dopo la Santa Messa serale, si e' tenuta la tradizionale processione per le vie della parrocchia di Medjugorje.con la statua della Madonna, mentre il grandissimo numero di partecipanti teneva in mano candele accese. Il programma di conferenze durante il periodo del Festival dei Giovani e' stato tradotto simultaneamente in diciotto lingue. Gli eventi del Festival sono stati accompagnati con la musica ed il canto da un Coro e da una Orchestra Internazionali composto da cento elementi provenienti da venti paesi diretti dal Prof. Damir Bunoz. Fin dal primo giorno il Festival e' stato seguito da numerosi giornalisti accreditati di diversi Media mondiali e numerosi portali Internet del mondo ne hanno diffuso la trasmissione audio e video.  (foto)

Objavljeno: 07.08.2011.

E’ iniziato il 22° Incontro Internazionale dei Giovani a Medjugorje

 

Il 22° Incontro Internazionale di Preghiera dei Giovani – MladiFest dal tema “Ecco la Serva del Signore, sia fatto di me secondo la tua parola” è iniziato a Medjugorje lunedì 1 agosto col programma liturgico di preghiera serale presso l’altare esterno della Chiesa Parrocchiale di Medjugorje. Dopo la preghiera del Rosario delle ore 18.00 si sono presentati giovani di 60 paesi. Essi sono giunti a Medjugorje fino a lunedì. Le decine di migliaia di giovani radunati sono stati salutati innanzitutto dai giovani locali, loro coetanei originari della parrocchia di Medjugorje, ed in seguito anche da Fra Petar Vlasic, Parroco di Medjugorje. Anche quest’anno la Santa Messa di apertura è stata presieduta dal Provinciale della Provincia Francescana di Herzegovina, il Dott. Fra Ivan Sesar. Il Festival, coordinato da Fra Danko Perutina e contrassegnato dalla preghiera, dal canto, da conferenze e testimonianze, è stato accompagnato da un coro e da un’orchestra internazionali composti da un centinaio di coristi e strumentisti. Il Festival è seguito anche da numerosi giornalisti di tutti i continenti, e l’intero programma viene tradotto simultaneamente in 18 lingue. Radio MIR – Medjugorje e molte altre Stazioni Radio, Portali Internet e stazioni TV, trasmettono il programma in diretta. Il Festival dei Giovani è stato creato dal defunto Padre Slavko Barbaric nel 1990 ed allora radunava circa un centinaio di giovani, due chitarristi ed alcuni coristi e Il tutto si svolgeva sotto la tenda verde. Ogni anno il numero dei partecipanti è aumentato ed ha superato tutti gli altri raduni che si svolgono a Medjugorje. (photo)

Objavljeno: 02.08.2011.

Statistiche di luglio 2011

Sante Comunioni distribuite: 204.500

Sacerdoti concelebranti:  5783  (185 al giorno)

Objavljeno: 01.08.2011.

22° FESTIVAL INTERNAZIONALE DEI GIOVANI

Medjugorje, 1. - 6. 8. 2011

 

„Ecco la serva del Signore:

avvenga per me secondo la tua parola”

(Luca 1,38)

 

Objavljeno: 31.07.2011.

Trasmissione nei Media del 22° Festival dei Giovani

Potete seguire il 22° Festival dei Giovani attraverso le nostre webcam, attraverso Internet ed in diretta  attraverso le seguenti stazioni radio:
Radio Mir Međugorje,
Radio  Maria Austria,
Radio Maria Sud Tirol,
Radio Maria Serbia (Subotica).

Come pure attraverso le pagine Internet ed i link in diretta audio e video in diverse lingue:

www.medjugorje.hr

www.medjugorje.de

www.kathtube.com

www.centromedjugorje.org

www.centromedjugorje.it

 www.medjugorje.ie

www.centremedjugorje.org

www.centrummedjugorje.pl

Objavljeno: 30.07.2011.

Solennità di San Giacomo

 

Lunedì 25 Luglio ricorre la Festa di San Giacomo, Patrono della Parrocchia di Medjugorje. Le Sante Messe verranno celebrate solo nella Chiesa parrocchiale alle ore 8:00, 13:00 e 19:00, mentre la Celebrazione centrale, la Messa solenne delle ore 11:00, si terrà nel boschetto e sarà presieduta da fra Miro Šego, parroco di Čitluk. La Processione con la statua partirà dalla Chiesa alle ore 10:45. Quest’anno la statua verrà portata dai fedeli di Miletina. I parrocchiani si prepareranno alla celebrazione con un triduo che inizierà Venerdì 22 Luglio. Il programma di preghiera sarà quello consueto di ogni sera: la preghiera del Rosario si terrà alle ore 18:00, mentre la Santa Messa sarà alle ore 19:00. La Parrocchia di Medjugorje è stata fondata nel 1892 ed è dedicata fin dalle sue origini a San Giacomo, Patrono dei pellegrini. 

Objavljeno: 22.07.2011.

SI È CONCLUSO IL SEMINARIO INTERNAZIONALE PER SACERDOTI

Il Sedicesimo Seminario Internazionale per Sacerdoti, per il quale si sono radunati 305 Sacerdoti, Diaconi e Seminaristi provenienti da 24 Paesi, si è concluso Sabato 9 Luglio con la Messa di ringraziamento presieduta dal Dott. fra Miljenko Šteko, coordinatore del Seminario. Alla celebrazione della Messa erano presenti anche le famiglie di Medjugorje che hanno ospitato gratuitamente tutti i Sacerdoti partecipanti al Seminario. Il tema di questo Seminario Internazionale è stato: “Il Sacerdote ed il Sacramento della Riconciliazione – sfide contemporanee” ed il relatore è stato il Dott. don Tonči Matulić, Professore ordinario di Teologia Morale e Dottrina Sociale della Chiesa presso la Facoltà di Teologia Cattolica dell’Università di Zagabria. Il Seminario è stato tradotto simultaneamente in dieci lingue ed è stato trasmesso in diretta via Radio e via Internet in Croato, Tedesco, Inglese, Italiano e Spagnolo. Dai questionari compilati dai Sacerdoti partecipanti che ci sono pervenuti, si possono desumere frutti eccezionalmente buoni ed una diffusa decisione di venire al prossimo incontro a Medjugorje, il Diciassettesimo. Il coordinatore  fra Miljenko al termine ha sottolineato: “Ciò che sicuramente si può dire di questi giorni è che essi sono stati permeati da ciò che la Chiesa nella sua dottrina, nella sua vita e nel suo culto costantemente crede e trasmette. Per i Sacerdoti questi giorni sono essenzialmente una riflessione sulla propria vocazione attraverso la quale essi stessi santificano la Chiesa con la loro preghiera ed opera, con i Sacramenti ed il Ministero della Parola. Ma tutto questo, in modo così eloquente, avviene nella vita adeguata di ciascuno di loro”.  (photo)

Objavljeno: 11.07.2011.